Clicky
Market Research Experimentation
1 Novembre 2016

Le 7 migliori tecnologie per le ricerche di mercato telefoniche

Qual è l’obiettivo di un ricercatore?

Fare ricerca. E questa è la risposta immediata, non ci sono dubbi. Ma al di là di questa tanto ampia quanto nebulosa risposta, esiste un mondo che necessita di essere attraversato con un equipaggiamento degno delle più ardue spedizioni. Perché se è vero che la meta è ciò che dobbiamo raggiungere, è il viaggio che fa la differenza nel bagaglio di esperienze che ci portiamo dietro, e che ci porteranno avanti.

Le ricerche di mercato telefoniche si rifanno ad una strategia sicuramente datata, o meglio, nota e di sicuro risultato, se consideriamo tutti gli sviluppi legati alla macro area marketing, ma come ha sottolineato Tamer El Araby di Nielsen nel suo report del 2015, l’obiettivo di un ricercatore è raggiungere la verità. E la verità, che sia uno scopo personale o un obiettivo aziendale, è una meta che prevede un viaggio trasversale e multisfaccettato.

Cosa significa?

Significa che per poter ottenere dei risultati, il nostro viaggio deve essere efficace ed efficiente.

Traducendo queste massime esistenziali nella nostra esperienza di CATI Survey, quindi di ricerche di mercato telefoniche, tutto questo vuol dire che l’esperienza dell’intervista telefonica deve necessariamente essere ottima, ottimizzata e ottimale, senza esclusione di colpi.

Non possiamo fallire, e per non fallire, il risultato di cui parlavamo prima, ovvero la ricerca, quindi la verità, non deve contemplare errori.

Se si sta svolgendo un face to face per testare uno yogurt, ad esempio, ci verrebbe mai in mente di farlo assaggiare caldo o su un tavolo traballante? Penseremmo mai di creare una situazione di disagio che possa compromettere la degustazione?

Questo percorso fatto di micro esperienze è valido anche per le interviste telefoniche.

Nella mia decennale esperienza ho raffinato il più possibile ogni dettaglio per aumentare le performance dei miei risultati. In un grafico ideale in cui l’ascissa è la quantità di informazioni raccolte e l’ordinata è il tempo, la mia linea di qualità deve essere molto ma molto ripida.

Vi svelo quindi le migliori tecnologie per ricerche di mercato telefoniche che la mia azienda utilizza per effettuare CATI survey vincenti. Che siate concorrenti o che siate futuri clienti o semplicemente dei nerd curiosi, sono sicuro che vi torneranno utili.

Quali sono le 7 migliori tecnologie per le ricerche di mercato telefoniche?

Proviamo a rendere agevole la comprensione attraverso un elenco sintetico ma quanto più completo possibile.

  1. Due reti internet da 100 MB
  2. Cuffie professionali bluetooth
  3. Sistema CATI/CAWI compatibile con mobile e tablet
  4. Asterisk Telephony & Linux Infrastructure
  5. Micro terminale stupido a basso consumo & pxe
  6. Predictive dialing
  7. Remote callers Task-Force

A cosa serve tutto ciò?

Semplice: a rendere l’esperienza dell’intervista telefonica perfetta.

Abbiamo una rete che non crolla e che risulta inattaccabile, bassissimi consumi ad altissimo rendimento, tempestività nell’ottenere caller perfetti per la ricerca da effettuare e mezzi ad alta definizione.

Per delucidazioni e approfondimenti sui nostri metodi di ricerca di mercato telefonica, scrivimi su  e.armato@iff-international.com.

Ennio Armato (Branch Manager, Italia)

Other Articles

If you need a quote for...